Assieme a Georgia ed Armenia l’Azerbaigian occupa quella ridotta zona in gran parte montuosa che sta fra Turchia, Iran e Russia.

Lambito a nord dal Caucaso è comunque uno Stato in prevalenza pianeggiante, che si affaccia ad est sul più grande lago del Mondo, il Mar Caspio.

Sarysu è il lago più grande dell’Azerbaigian e si estende lungo il fiume Kura da Imishli Rayon a sud-est fino a Sabirabad Rayon, raggiungendo una lunghezza totale di 22 km.

Il lago di Sarysu é uno dei piú famosi per la quantitá di anatidi che, provenienti dalle regioni settentrionali della Siberia emigrano per ”svernare” nelle sue acque.

Una impressionante presenza di acquatici ..
Una organizzazione professionale …
Una esoticitá unica che offre l’Azerbaigian …
Faranno della Vostra vacanza venatoria un esperienza unica e indimenticabile


La caccia è organizzata da postazioni fisse o mobili


… la caccia è organizzata da postazioni fisse o mobili con l’ausilio di richiami acustici disponibili in loco, barchino d’appoggio e stampi …

Le albe sono magiche in quell’ambiente esotico


… le albe sono magiche in quell’ambiente esotico e soltanto i primi richiami dei rallidi disturbano l’attesa fremente dei primi voli sopra gli stampi …

Sary é un lago che per la sua locazione non ghiaccia mai


… Sary é un lago che per la sua locazione non ghiaccia mai nemmeno in inverno e i pescatori locali sono i migliori esperti. Con i loro preziosi consigli indirizzano le nostre guide sui movimenti migratori e per dove costruire i migliori appostamenti …

Migliaia di acquatici che dalla Siberia migrano a svernare


… le distese enormi di canneti sulle coste e le piccole isole di torba distribuite entro di esso sono habitat per migliaia di acquatici che dalla Siberia migrano a svernare nelle temperate acque del lago …

Gotland è la più grande isola svedese.
Situata al largo della costa orientale della Svezia meridionale, essa é la patria originale delle tutte le antiche popolazioni gotiche e vanta una lunga e travagliata storia medioevale ancora chiaramente visibile nelle architetture e nelle molteplici chiese che adornano il suo capoluogo: Visby.

L’isola gode di un microclima particolare che, oltre a distinguerla come una delle mete piú ambite per il turismo storico e balneare scandinavo, la rende una tappa fondamentale per la nidificazione e la migrazione di tutte le specie aviarie europee provenienti dal circolo polare e, nel nostro caso particolare, della nostra amata REGINA.


Chiedi un preventivo gratuito

Visby


… una gita nel capoluogo di Visby ammirando le sue meravigliese strutture gotiche e i suoi musei di storia medioevale e vichingha sará un viaggio nel tempo ….

Pini, betulle, noccioli e olmi…


… boschi misti con pini, betulle, noccioli e olmi intersecati da campi coltivati e i numerosissimi pascoli per ovini (simbolo dell’isola) con ginepri e cespugliato …

Un terreno facile e pianeggiante…


… un terreno facile e pianeggiante che non richiede particolari condizioni fisiche e dove il cacciatore potrà gustarsi al meglio l’azione del proprio cane …

Un vero paradiso per gli amanti della caccia alla beccaccia…


… Gotland rappresenta un vero e proprio paradiso per gli amanti della caccia alla beccaccia con il cane da ferma …

Fin dal 2019 di Club Scandinavia offre tra le sue distinazioni il Kirghizistan, paradiso in terra per la caccia alle coturnici, starne e fagiani e tutti assolutamente autoctoni e selvatici.

Posti unici con una pressione di caccia inesistente, appoggiandosi direttamente a cacciatori locali esperti delle montagne circostanti il campo base, portano ad un risultato pressoché sbalorditivo.

Agli appassionati della caccia in montagna questa terra è un sogno che si realizza: vi troverete a cacciare tra le rocce in scenari mozzafiato dove gli unici uomini che incontrerete saranno i pastori locali con il loro bestiame che popola numeroso queste vette asiatiche.

Le pianure tra le montagne sono invece popolate da voli di starne e fagiani autoctoni che rendono questa meta tra le più affascinanti e ricercate dagli amanti della caccia con il cane da ferma


Paesaggi da mozzafiato


… paesaggi da mozzafiato che solo le maestose montagne dell’Asia possono dare e dove la selvaggina é regolata solo dalla selezione naturale …

Alternative di cacce entusiasmanti e vere


… un connubio di ambienti che offrono diversitá e alternative di cacce entusiasmanti e vere, sfidano il cacciatore con una selvaggina perfettamente inserita nel loro habitat …

Il sogno della caccia in montagna


… il sogno della caccia in montagna verrá realizzato per voi e i vostri cani in uno dei ambienti piú suggestivi del mondo ….

La semplicitá e la gentilezza dei pastori locali


… la semplicitá e la gentilezza dei pastori locali che, con i loro preziosi consigli, indicheranno i sistemi e gli ambienti piú consoni per sfidare i selvatici …

Questa grande nazione piena di storia, con le sue bellissime chiese e castelli era stata giá famosa ai cacciatori europei per la grande presenza di starne presenti sul suo territorio.

Vicinissima all’Italia, con nuove strutture alberghiere comunque classiche e caratteristiche affiancate dall’assistenza completa delle nostre guide professionali locali e italiane.

Viene immessa nuovamente sul mercato venatorio italiano dal Club Scandinavia con due viaggi venatori diversi indirizzati particolarmente per la caccia classica con il cane da ferma


Chiedi un preventivo gratuito

Enormi estensioni di boschi e terreni


… con le enormi estensioni di boschi e terreni che offre e raggiungibile facilmente dall’Italia con i propri mezzi e i propri ausilari, viene da noi considerata come una delle mete future piú ambite dai cacciatori italiani …

Le beccacce nidificano e sostano indisturbate dai cacciatori locali


… sterminati e bellissimi boschi di querceti, faggi e noccioli, sono l’ambiente dove le beccacce nidificano e sostano indisturbate dai cacciatori locali nella loro migrazione proveniente dal baltico e dalla Bielorussia …

Numerose famiglie di starne autoctone


… una agricoltura ancora famigliare e non intensiva ha favorito la ripresa e la presenza di numerose famiglie di starne autoctone in una ambiente ameno e rilassante dove il vostro cane si potrá esibire in una delle caccie piú belle e classiche per un cane da ferma …

Una traccia fantastica e indelebile nei vostri ricordi venatori …


… la Polonia é sicuramente una meta che lascerà una traccia fantastica e indelebile nei vostri ricordi venatori …

La Lituania è la prima delle 3 repubbliche baltiche per vicinanza all’Italia ed essendo facilmente raggiungibile anche con i propri mezzi, essa é una delle mete più interessanti per il cacciatore italiano.

Il Club Scandinavia, allo scopo di poter usufruire di due diverse linee di migrazione, organizza in due diverse localitá i suoi viaggi venatori.

Nelle sue distese infinite di boschi, tra querce, betulle e noccioli, gli amanti della caccia alla beccaccia potranno vivere giornate indimenticabili alla ricerca delle regine nei suoi boschi incantati.


Chiedi un preventivo gratuito

Esperienze di caccie indimenticabili


… esperienze di caccie indimenticabili alla ricerca di quelle beccacce che numerose nidificano e/o transitano durante la migrazione tra gli inizi di ottobre e la fine di novembre …

I colori e i profumi dei boschi lituani in autunno


… I colori e i profumi dei boschi lituani in autunno hanno il potere di immergere il cacciatore in un mondo da fiaba dove il tempo si ferma, lasciando lui e il suo amato cane unici protagonisti di un sogno indimenticabile …

Il nostro campo base di Vistytis


… il nostro campo base di Vistytis, che con i suoi bellissimi cottages di tronchi, é situato sulla spiaggia del piú grande lago lituano, é punto strategico per le migrazioni delle beccacce provenienti dalla Bielorussia …

Immerso nei boschi, il nostro campo base di Rambynas


… immerso nei boschi, il nostro campo base di Rambynas porta il cacciatore direttamente nel cuore delle zone dove le regine, provenienti dall’immense estensioni della carelia finladese e russa, migrano seguendo le coste delle repubbliche baltiche …

Per chi di voi non ci fosse mai stato, la Scozia è tra le mete venatorie più affascinanti e variegate presenti in Europa.

Con i suoi scenari di incredibile bellezza e ancora in gran parte naturali, permette di offrire ai cacciatori una varietá di cacce vere e accattivanti che solo in queste terre potrete gustarvi.

In Scozia sarete circondati da una natura incontaminata, con le famose e stupende “Highlands”, montagne ricoperte di erica dove le grouse e le lepri artiche la fanno da padrone.


Chiedi un preventivo gratuito

Storia e natura si fondono completandosi


… storia e natura si fondono completandosi in una armonia tipica scozzese dove infinite distese di brughiere si intersecano con un’infinità di laghi e fiumi dal tipico colore ambrato e popolati dai famosi salmoni scozzesi …

Boschi di conifere, noccioli e betulle


… boschi di conifere, noccioli e betulle regno delle regine dei boschi dove nei numerosi pascoli circostanti trovano l’habitat ideale per pasteggiare nelle scorribande notturne …

Una piccola isola occidentale che il Club Scandinavia detiene in esclusiva


… sulla una piccola isola occidentale che il Club Scandinavia detiene in esclusiva, beccacce e grouse convivono nelle brughiere e nei diradati salici nani, creando l’ambiente ideale per una caccia nuova e diversa con il vostro amato ausiliare …

Dopo la caccia niente di meglio che godersi appagati un meritato relax


… dopo la caccia niente di meglio che godersi appagati un meritato relax con un buon pasto locale cucinato nella nostra bellissima location e naturalmente concluso con un bicchiere di whisky torbato …

La Svezia é stata la prima e assolutamente la piú interessante destinazione che il Club Scandinavia abbia mai offerto al mercato venatorio europeo. Per la sua estensione latitudinale e delle conseguenti diversitá geoclimatiche, essa é in grado di offrire attivitá venetorie indirizzate a quasi tutte le varietá di selvaggina presenti in Europa .

Con una estensione di 450.295 Km quadrati e una popolazione di poco piú di 10 milioni di abitanti concetrati soprattutto nella parte meridionale del regno, presenta una natura che, non contanimata dalla presenza dell’uomo, puó offrire alla sua fauna un habitat perfetto di sviluppo e soggetto solamente alla selezione naturale.

Queste sono le condizioni che permettono ai nostri programmi venatori organizzati in quattro diversi “campi” di offrire una esperienza indimenticabile di VERA CACCIA in coreografie che la letteratura specializzata ha giustamente definito come “ … le ultime frontiere selvagge d’Europa”


Chiedi un preventivo gratuito

LAPPONIA MERIDIONALE: Il regno dei cedroni, forcelli, pernici artiche e francolini


… una natura unica di immense foreste intersecate da fiumi, torrenti e laghi ricchi di trote, temoli, lucci, salmoni e salmerini sparsi su centinaia di chilometri quadrati completamente disabitati …

LAPPONIA SETTENTRIONALE: Il regno delle artiche e alpine, cedroni e forcelli.


… situati a oltre 50 chilometri a nord del circolo polare artico e sulle falde delle alpi scandinave, boschetti radi di betulline e salici nani su un terreno di tundra e mirtilli decisamente l’ambiente piú idoneo per la caccia col cane da ferma …

OLTRE IL CIRCOLO POLARE ARTICO : Il regno dell pernici alpine.


… ad oltre i 900 metri di altitudine il terreno é spesso pianeggiante e non impegnativo. Solo tundra e mirtilli nani circondano le miriade di laghetti cristallini e i terrenti che li collegano ….

LE ULTIME FRONTIERE SELVAGGE D’EUROPA:


… paesaggi favolosi … enormi estensioni completamente disabitate … nature incontaminate … un contesto che Vi trasporterá un una nuova dimensione che difficilmente riuscirete a dimenticare …